venerdì 23 settembre 2011

Pastarella Bavarese




Finalmente la Pastarella Bavarese non so più quanto tempo l'ho cercata sul web, ma niente non era come dicevo io, sicuramente buone e alcune le ho fatte, ma nulla a che vedere con la mia pastarella bavarese,quella che trovi nelle pasticcerie ,che io e mio marito ne andiamo matti. Ultimamente mi è venuto il dubbio che sia una pastarella che fanno a Roma...boh!
Dopo aver perso le speranze, domenica un nostro caro amico ci viene a trovare , proprio non ricordavo che era un pasticcere, cosi l'ho legato alla sedia e mi sono fatta dire questa benedetta ricetta, certo le sue dosi erano un pochino esagerate, ma diminuendo ,diminuendo sono riuscita. Naturalmente non l'ho mandato via senza dirmi altri segreti su altre ricettine  che vi svelerò piano piano....
Non vedevo l'ora di farla che, quando ho preparato tutti gli ingredienti mi sono accorta che mi mancava il latte, era giusto giusto per la bavarese, l'idea di uscire non c'era proprio, cosi mi sono ricordata della crema pasticcera pronta SPRAYPAN e mi sono detta perché no!
Cosi ho fatto, risultato ottimo, la prossima volta proverò con la mia di crema, perché ce ne saranno molte di prossime volte, ah... vi ho già detto che vado matta per questa pastarella....ihihihi!.
Ingredienti
Per la bavarese
250 g latte
75 g zucchero
16 g fogli di gelatina ( io ne ho messi 16 sempre per il discorso di diminuire,ma secondo me vanno bene anche 14g)
Crema pasticcera ( clicca qui)(io ho usato SPRAYPAN crema pasticcera)
Vaniglia  baccello o aroma
un po' di rum (io non l'ho messo)
500 g panna montata Hulalà
In più
Pasta sfoglia 2 rotoli
Zucchero a velo q.b.
Preparazione
Stendere la sfoglia e formare  un rettangolo, ve ne serviranno due,( considerate la grandezza della teglia che userete, poi per preparare la pastarella bavarese, io ho usato le teglie piccole da 8 porzioni perché non ne avevo una grande e me ne sono uscite 2 di teglie.)   bucherellatele bene con i lembi di una forchetta e cospargete di zucchero su tutta la pasta sfoglia 1-2 cucchiaini possono bastare( potete anche omettere questo passaggio io lo faccio perché mi piace la sfoglia in questo modo), inforno a 200°C per 20 minuti circa, fino a che non si sarà dorata.
Preparate la crema pasticcera con l'aggiunta della vaniglia e il rum e lasciatela freddare.
Mettete a bagno i fogli di gelatina per 10 minuti.
Montate la panna e mettetela in frigo.
Mettete il latte in un pentolino quando raggiunge il bollore toglietelo e versate lo zucchero mescolate e poi la gelatina strizzata, continuare a mescolare fino a quando la gelatina si sarà sciolta.
Quando la bavarese e tiepida versate la crema pasticcera, mescolate.( io ho aspettato che si freddasse perché ho usato la crema pasticcera pronta)
Aggiungete la panna, amalgamando bene il composto mescolando dal basso verso l'alto.
Su una teglia a bordi alti sistemate la pasta sfoglia  versateci la crema e sopra ancora sfoglia.
Mettetela 2/3 ore al freezer( potete lasciarla nel freezer anche per più giorni) e poi al frigo,( in questo modo la teglierete meglio) tiratela fuori e con un coltello a seghetto incidete la sfoglia superiore e poi tagliate. Spolverate di zucchero a velo.

Con questa pastarella bavarese partecipo al Contest PIATTI DI SALVATAGGIO del blog La Scimmia Cruda


E Ringrazio Francy del blog La Dolce Vita per avermi pensato e dato questo premio.
Che per questioni di tempo giro a tuttiiiii.....
Buon fine settimana

11 commenti:

Alessandra ha detto...

Da come ne parli è proprio un dolce che si deve provare!!

❀✿ Rossella❀✿ ha detto...

La bavarese una pastarella che adoro, non ci posso credere che l'hai fatta a casa, mi copio subitissimo la ricetta per farla!!!Buon fine settimana!!!

arabafelice ha detto...

E' meravigliosa, la tua persistenza è stata premiata!

Marco_e_Barbara ha detto...

da un'esperta di dolci come mi fido e la devo sicuramente provare:)buon fine settimana

Lara ha detto...

Ciao, mi sono appena unita ai tuoi followers (si dice cosi?), perchè questa pastarella è strepitosa e perchè il tuo profilo mi corrisponde tanto. Continua così, intanto io questa la provo che un chilo in più non ha mai ucciso nessuno :-)

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Bona questa me la copio Bravissima!!
ho la mia pasta sfoglia gnamm!!
un bacione e buon fine settimana
Anna

Giovanna ha detto...

sarà buonissima ;)

Federica ha detto...

Sai che non l'ho mai assaggiata? L'ho vista qualche volta nelle pasticcerie ma non sapevo neanche il nome. Adesso sono curiosa...La tua ha un aspetto molto tentatore. Un bacio, buon we

Tonia ha detto...

Ooops! Questo é una novità per me pero somiglia molto ai nostri
"mille-feuilles". Sarà saporitissimo perché io li adoro! Solo che il nostro non va nel freezer.Mi hai davvero incuriosita.Sorprendero i miei con la tua versione! Grazie!
Bacioni!

LAURA ha detto...

Mi sembra buonissima dalle tue foto, ma purtroppo non l'ho mai mangiata!
Mi hai proprio incuriosito!!!!
Che fortunata ad avere un amico pasticciere!!!
Complimenti!!!
Baci

Pippi ha detto...

io non conoscevo questo dolce ma mi fadavvero tanta gola..chissà che buona..con quela crema..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...