sabato 26 marzo 2011

Pasta di Zucchero

Ecco! La ricetta della pasta di zucchero, potrete divertirvi a  ricoprire una torta, creare, fiori, fiocchi, animali e tanto altro ancora in base alla vostra fantasia e alla fine mangiare tutto..


Pasta di zucchero
Ingredienti


450 g   zucchero a velo
50   g   glucosio
5     g   gelatina in fogli
30  ml  acqua
colorante alimentare




Preparazione


Ponete lo zucchero a velo in un robot da cucina. 
Mettete ad ammollare la gelatina
nell'acqua cioè i 30 ml , appena si sarà
ammorbidita ponete in un tegame a
bagnomaria o dirittamente sul fuoco
stando attenti a non far bollire altrimenti dovette buttare tutto.
 Aggiungete il glucosio e ponete
su fuoco bassissimo. Mescolando con un
cucchiaio di legno fate sciogliere la gelatina e il glucosio;
togliete dal fuoco prima che arrivino a bollore.
Versate il composto ottenuto nel robot con lo zucchero a velo e azionate a veloci elevata.
Dopo qualche secondo lo zucchero comincerà a raccogliersi in una palla e a compattarsi.
Date una spolverata di zucchero a velo o amido di mais, sul piano di lavoro
e continuate  a impastare ancora un po' deve risultare come della plastilina.
Se il composto risulterà morbido aggiungete
 un poco di zucchero a velo, al contrario se 
dovesse risultare compatto,aggiungete qualche
 goccia d'acqua.


Coprite subito con la pellicola perché tende ad indurirsi.






Dividete la pdz in tante parti e coloratele
usante uno stuzzicadenti prendendo piccole quantità di colorante giusto




qualche goccia per volta fino a ottenere
 il vostro  di colore.
 
Se invece volete un effetto marmorizzato amalgamate parzialmente il colore.













Coprite subito con la pellicola con spessore doppio soprattutto quando il pdz è colorato. 







 Ripeto ,coprite bene con la pellicola e mettette in un contenitore ermetico e tenuta in un luogo asciutto, si conserverà per diverse settimane.
Se dovete fare molta pdz raddoppiate le dosi.
Per il rosso vi consiglio, se ne dovete fare tanto di usare i coloranti densi o in polvere e cosi anche per il nero.
Potete mettere il colorante anche nel robot mentre fate la pdz, questo se vi serve di un solo colore.
La dose della padz che vi ho dato e per un panetto da 500 g.
 Buon lavoro e...fatemi sapere..

2 commenti:

EliFla ha detto...

Ma che meraviglioso blog!!Ieri ho fatto la Pdz...con un grammo in più di gelatina (uso quella in polvere) ed oggi ho fatto il mio primo pupazzetto.....grazie per essere passata da me.... ciao Flavia

LaFataGolosa ha detto...

mi devo lanciare anche io ... sei fantastica: ricetta, foto ed entusiasmo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...